Isernia, denunciato dalla Squadra Mobile per la ricettazione di uno smartphone

18

ISERNIA – La Squadra Mobile di Isernia ha denunciato all’autorità giudiziaria un cittadino straniero, residente ad Isernia, per il reato di ricettazione di un telefono cellulare oggetto di furto. A seguito della denuncia presentata in Questura da una signora isernina, alla quale era stato rubato il proprio smartphone durante una manifestazione organizzata in estate nel centro storico della cittadina pentra, la sezione “Reati contro il patrimonio” della Squadra Mobile aveva avviato immediate indagini.

Attraverso le analisi telematiche sul traffico generato nei giorni successivi al furto e da ulteriori riscontri, gli agenti hanno individuato un giovane, il quale non ha saputo fornire valide giustificazioni, limitandosi ad affermare di aver acquistato il telefono per una modica cifra da un soggetto che ne aveva pubblicizzato la vendita sul web. Per la modesta cifra che l’uomo avrebbe pagato e per il fatto di aver ricevuto il telefono di un noto brand commerciale senza garanzia né accessori di complemento, gli agenti lo hanno denunciato per ricettazione. Il telefono sarà restituito al legittimo proprietario.