Isernia, didattica a distanza per le scuole dal 17 al 28 novembre: ecco quali

30

coronavirus

ISERNIA – Per motivi di massima prevenzione e al fine di contenere la diffusione del contagio da Covid-19 fra gli studenti, i docenti e il personale Ata, il sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio, con ordinanza n. 223/2020, ha disposto la sospensione dell’attività didattica in presenza, dal 17 al 28 novembre 2020, nelle scuole secondarie di primo grado e nelle ultime tre classi delle scuole primarie facenti capo agli istituti comprensivi “San Giovanni Bosco” e “Giovanni XXIII”.

Continuerà ad essere assicurata la didattica in presenza nelle scuole dell’infanzia e nelle classi I e II delle scuole primarie, nonché per tutti gli alunni che presentano disabilità. I Dirigenti scolastici restano liberi di poter adottare la didattica a distanza.