Isernia, diffamazione a mezzo social network: denunciata una donna

reati informaticiISERNIA – I Carabinieri della Compagnia di Isernia, a conclusione delle indagini effettuate sulla base di specifici accertamenti, hanno denunciato alla Magistratura una giovane donna per il reato di diffamazione a mezzo social network.

La prevenuta pubblicava sul profilo “facebook” della vittima un commento diffamatorio a un messaggio già condiviso, cercando di screditarne, nell’immaginario collettivo, la reputazione e l’onorabilità.

Il Codice Penale prevede e punisce tali condotte criminose, dovute alla diffusione virale e incontrollata di frasi, video, post che, spesso, ledono la dignità delle persone coinvolte.