Isernia, l’autobus si ferma e spariscono i regali di Natale: “Aiutatemi a ritrovarli”

FlixbusISERNIA – Il pullman Flixbus 433 Bologna-Salerno si ferma a Isernia, qualcuno prende la borsa sbagliata e così spariscono le candele natalizie che una viaggiatrice aveva acquistato per le Feste. Ora la donna, che era diretta a Caserta, lancia un appello tramite il nostro giornale:

“Aiutatemi a ritrovarli, se qualcuno ha questi regali mi contatti per la riconsegna. Offro una ricompensa”.

La giovane aveva posizionato sotto il sedile un bagaglio a mano consistente in una busta semi rigida con una scatola, al cui interno c’erano delle piccole natività in cera, in bustine trasparenti, recanti il marchio di “Candele Shop San Marino”. Inoltre il bagaglio conteneva due scatole piccole con natività, racchiuse in una busta bianca di “Candele Shop”, e un libro dal titolo “La forza della gentilezza”.

Per un disguido la ragazza è rimasta a piedi a Castel di Sangro (AQ) e, quando l’autobus è arrivato a Caserta, la borsa era sparita:

“Probabilmente è stata presa per errore a Isernia – sostiene la viaggiatrice – Erano regali di natale, non abiti preziosi o Rolex ma piccole natività in cera: il valore affettivo e il significato è molto importante, per questo posso anche dare una ricompensa, venire a ritirarle o pagare per il trasporto”.

Il numero telefonico da contattare è 347/0373079.