Isernia, nuove attrezzature sportive all’istituto ‘San Giovanni Bosco’

47

Comune IserniaISERNIA – Mercoledì 5 febbraio mattina, l’assessore allo sport del Comune di Isernia, Antonella Matticoli, ha consegnato all’istituto comprensivo ‘San Giovanni Bosco’ le nuove attrezzature per lo svolgimento delle attività motorie, dotando la palestra scolastica di tutti gli strumenti necessari all’idonea e proficua pratica di specifiche discipline sportive.

«L’attuale amministrazione comunale – ha dichiarato l’assessore Matticoli – è costantemente attenta alle esigenze sportive dei cittadini e in particolar modo della scuola, che è chiamata ad educare i nostri ragazzi, richiamandone l’attenzione verso l’importanza del benessere fisico e mentale che deriva da un’adeguata e costante attività motoria. Ricordo, infatti, che prima di dotare di nuove attrezzature la scuola ‘San Giovanni Bosco’, il Comune aveva già fatto lo stesso con l’istituto comprensivo ‘Giovanni XXIII’. In questo quadro di interventi in favore dello sport – ha continuato Matticoli – rientra l’accordo sottoscritto di recente fra l’amministrazione comunale e la parrocchia di San Giuseppe Lavoratore, al fine di far utilizzare la palestra della chiesa agli scolari della scuola media ‘Giovanni XXIII’. L’istituto, in verità, ha un suo impianto per l’educazione fisica che, però, non è sufficiente rispetto al numero dei ragazzi che frequentano le lezioni. Per cui l’accordo intervenuto con la parrocchia ha risolto il problema».

Da ultimo, l’assessore ha reso noto che è partito l’iter realizzativo della palestra di servizio al plesso scolastico ‘Vittorio Tagliente’ che si trova nel quartiere San Lazzaro. Per la costruzione dell’impianto è prevista una spesa di 650mila euro, nell’ambito del programma pluriennale “Sport e Periferie”.