Isernia, polo scolastico via Umbria: utilizzo 1° e 2° piano dal 18 settembre

63

polo scolastico via umbriaISERNIA – Il sindaco Giacomo d’Apollonio, con odierna ordinanza n. 152, ha disposto il differimento al 18 settembre dell’utilizzo delle aule al primo e al secondo piano del nuovo polo scolastico di via Umbria. Questo l’integrale contenuto dell’ordinanza:

IL SINDACO

PREMESSO che in data 31.01.2020 il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza sanitaria per l’epidemia da covid-19 a seguito della dichiarazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità di emergenza di Sanità pubblica di rilevanza internazionale;

VISTO che l’Organizzazione Mondiale della Sanità in data 11.03.2020, ha dichiarato che il covid-19 è caratterizzato come una pandemia;

VISTO il D.P.C.M. del 07.08.2020 che ha riassunto e rielaborato le misure finalizzate al contrasto ed al contenimento del virus sull’intero territorio nazionale;

VISTO il D.P.C.M. del 07.09.2020;

VISTE le recenti linee guida per la riapertura delle attività didattiche-educative;

VISTE le indicazioni del Comitato tecnico scientifico e il successivo Documento delle attività scolastiche, educative e formative per l’anno scolastico 2020/2021, adottato con atto del Ministro dell’Istruzione prot. AOOGABMI n. 30 del 26.06.2020;

VISTA la necessità di procedere ad interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche, in conseguenza dell’emergenza sanitaria da covid-19;

RITENUTO di dover procedere alla realizzazione di ulteriori 4 aule, distribuite al primo e secondo piano del nuovo polo scolastico di via Umbria, così come richiesto e concordato nelle riunioni preliminari con il Dirigente pro-tempore dell’I.C. San Giovanni Bosco;

CONSIDERATO che sono in fase di ultimazione i lavori di realizzazione delle aule suddette, che riguardano in particolare le rifiniture e l’adeguamento dell’impianto elettrico;

VISTA la nota in data odierna del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dell’I.C. San Giovanni Bosco, ing. Mario Crocco con la quale viene rappresentato che i lavori in atto “non consentono il rispetto delle condizioni igienico-sanitarie” per la ripresa dell’attività didattica;

EFFETTUATI ripetuti sopralluoghi del caso;

SENTITO in merito il Dirigente Scolastico dott. Giuseppe Posillico;

RITENUTO, in via precauzionale che i lavori in corso, seppure in fase di ultimazione, possano essere pregiudizievoli ai fini della salubrità degli ambienti;

VISTO l’art. 50, comma 5, del D.Lgs n. 267/2000 e s.m.i.;

ORDINA

Il differimento dell’utilizzo delle aule al primo e secondo piano del nuovo polo scolastico di via Umbria, al 18 settembre 2020. Vengono escluse dal predetto differimento le 11 aule ubicate al piano terra del medesimo edificio, isolate da apposite vetrate e dotate di ingressi autonomi rispetto all’entrata principale, che rimangono prontamente utilizzabili. Restano impregiudicate autonome eventuali iniziative del Dirigente Scolastico circa l’organizzazione didattica interna, da poter esercitare nell’ambito di tutti gli ambienti scolastici già nella sua disponibilità.

DISPONE

  • La pubblicazione del presente provvedimento all’Albo Pretorio on-line e sul sito istituzionale del Comune di Isernia;
  • L’invio del presente provvedimento, per la sua esecuzione ed i conseguenti adempimenti alla Dirigenza scolastica dell’I.C. San Giovanni Bosco, al Settore Tecnico, alla Polizia Municipale e al Capo Ufficio stampa.

Avverso alla presente ordinanza è ammesso ricorso giurisdizionale innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale nel termine di 60 gg dalla sua pubblicazione all’Albo Pretorio, ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato entro il termine di giorni 120.