Isernia, prosegue la didattica a distanza nonostante la zona arancione

26

banchi di scuola

ISERNIA – Il Ministro della Salute ha firmato ieri una nuova ordinanza, con la quale la Regione Molise passerà in Zona Arancione dal 22 marzo. Nelle scuole di Isernia, tuttavia, si continuerà con la didattica a distanza, stante che il sindaco Giacomo d’Apollonio, sentiti i dirigenti scolastici, sta per firmare una ordinanza con la quale confermerà la sospensione della didattica in presenza in tutte le suole della città, da quelle dell’infanzia fino agli istituti superiori.

Potranno restare aperte, però, le attività private relative agli Asili Nido e alle Ludoteche. L’ordinanza di d’Apollonio sarà valida da lunedì 22 a mercoledì 31 marzo incluso. In argomento, si ricorda che, com’è noto, le scuole chiuderanno per le feste pasquali dal 1° al 6 aprile.