Isernia, ricercato in tutta Italia preso dai Carabinieri

31

manette e 118L’uomo, un pregiudicato per rapina e furti, era evaso un mese fa dai domiciliari in Provincia di Parma

ISERNIA – Un pregiudicato 35enne di Napoli, con precedenti per rapina, furto, ricettazione e stupefacenti era ricercato in tutta Italia da oltre un mese dopo che era evaso dai domiciliari in provincia di Parma.

La sua fuga è terminata nella tarda serata di ieri, quando una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, lo ha rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria.

Attraverso i controlli sulla Banca Dati delle Forze di Polizia e sulla fotosegnaletica del ricercato, inviata a tutti i comandi dell’Arma dopo la sua evasione, i militari lo hanno identificato e tratto in arresto. Trasferito presso la caserma del Comando Provinciale di Isernia, dopo le formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale del capoluogo “pentro”.

Le indagini continuano per accertare il motivo della sua presenza ad Isernia, dove fosse diretto e se qualcuno ha coperto o favorito la sua latitanza. Con questo ultimo arresto, salgono a trentacinque le persone finite in manette nel corso di operazioni anticrimine predisposte dai Carabinieri in provincia di Isernia dall’inizio di quest’anno, per reati che vanno dal furto in abitazione alla rapina, dallo spaccio di stupefacenti al porto illegale di armi, dalla truffa all’usura, dalla violenza sessuale ad altri reati contro la persona ed il patrimonio.