Isernia, scherma: Scarso ringrazia il comune e ripone fiducia nell’ASI

29

“La Federazione nazionale è convinta che, alla ripresa dell’attività, l’Accademia Scherma Isernia svolgerà un importante servizio per i giovani”

Giorgia Scarso

ISERNIA – Il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, si è rivolto al sindaco Giacomo d’Apollonio e all’assessore allo sport Antonella Matticoli (nella foto), esprimendo la sua più sincera gratitudine per la promozione e la diffusione della scherma a Isernia.

In particolare, il Presidente Scarso ha rivolto un sentito ringraziamento all’assessore Matticoli per avere dato un supporto fondamentale per la nascita e il consolidamento dell’ASI (Accademia Scherma Isernia), una società sportiva che in poco tempo si è segnalata a livello nazionale.

«La scherma italiana si nutre dell’entusiasmo della base – ha affermato nella sua lettera Scarso – e l’Accademia Scherma Isernia ne è la prova. La Federazione nazionale è convinta che, alla ripresa dell’attività, tale società svolgerà un importante servizio per i giovani e, contribuendo ad accrescere l’immagine della città di Isernia, sarà in grado di rappresentare l’intero Molise nel panorama dello sport italiano».