Isernia, sospensione dal 6 al 16 novembre della didattica all’edificio Tagliente

43

banchi di scuolaISERNIA – Per motivi precauzionali e per consentire le dovute indagini epidemiologiche da parte dell’Asrem, il sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio, con ordinanza n. 213/2020, ha disposto la sospensione dal 6 al 16 novembre e, comunque, sino all’esito dei tamponi, delle attività didattiche nella scuola secondaria di primo grado appartenente all’istituto comprensivo “Giovanni XXIII”, presso l’edificio “Tagliente” nel quartiere San Lazzaro.

La stessa ordinanza lascia impregiudicata la facoltà del Dirigente scolastico di attivare la didattica a distanza. La disposizione del Sindaco si è resa necessaria dopo che il predetto Dirigente ha segnalato che un docente è risultato positivo al tampone per la ricerca del Sars.CoV.2, con conseguente pericolo di contagio per chiunque sia entrato in contatto con costui.