Isernia, sosta a pagamento: le precisazioni del sindaco

56

soste pagamento

ISERNIA – “In merito alle notizie diffuse in queste ultime ore dagli organi di informazione locale, riguardanti una multa elevata a un cittadino per sosta senza ticket in un parcheggio a pagamento ed archiviata dalla Prefettura, il sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio, chiarisce che l’archiviazione è avvenuta non già per l’assenza dell’ordinanza segnalata nel ricorso del cittadino, bensì per l’indicazione, nel verbale sanzionatorio, d’un orario in cui non vige l’obbligo del pagamento del ticket.

Infatti, l’ordinanza comunale che disciplina le soste blu, risalente a un anno fa, è stata regolarmente emessa prima dell’avvio del servizio in questione ed è tuttora in vigore. Pertanto, la multa è stata “archiviata” e non “annullata” e l’archiviazione ha trovato motivo in un vizio formale e non in ragione di quanto sostenuto dal cittadino nel suo ricorso”. Lo si apprende in una nota del sindaco di Isernia Giacomo D’Apollonio.