Isernia, tutela del lavoro: denunciati due imprenditori

controlli carabinieriISERNIA – Nel corso di una serie di controlli finalizzati alla tutela del lavoro, Carabinieri della Stazione di Isernia e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno denunciato il titolare di un’attività di autolavaggio che impiegava alle proprie dipendenze un immigrato clandestino, sul quale pendeva un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

L’imprenditore dovrà rispondere di sfruttamento di lavoratore straniero clandestino, mentre nei confronti dell’immigrato è scattata una denuncia per non aver ottemperato all’ordine di espulsione e contestualmente sono scattate le procedure di allontanamento con l’accompagnamento presso un centro di identificazione ed espulsione.

Il titolare di un esercizio pubblico è stato invece denunciato per aver impiegato alle proprie dipendenze due persone in assenza di un regolare contratto di lavoro.