Isernia, violazione normativa su “idoneità mansione svolta”: una denuncia

nilISERNIA – I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia nell’ambito dei servizi di contrasto e controllo anti-caporalato in ambito nazionale, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria l’amministratore di un’azienda agricola per violazione della normativa riguardante “l’idoneità della mansione svolta”. Nel corso dell’attività di accertamento venivano riscontrate irregolarità sia per l’azienda stessa che per i lavoratori impiegati, determinando la contestazione di ammende per un importo complessivo pari ad euro 5000 circa.