Istituto Teologico Abruzzese-Molisano: il prof. Paul Gilbert inaugura l’anno accademico

110

Il gesuita, docente emerito, della Gregoriana terrà la prolusione sul tema: “Il postumano e il transumano: l’essere umanamente in questione doppiamente”

Istituto Teologico Abruzzese-MolisanoCHIETI – Al via domani, martedì 24 ottobre, l’Anno Accademico dell’ITAM, l’Istituto Teologico Abruzzese-Molisano, nell’Aula Magna del Seminario regionale di Chieti. L’Istituto, affiliato alla Pontificia Università Lateranense, ospiterà il prof. Paul Gilbert, di origine belga, che terrà la prolusione per l’inizio delle attività accademiche.

Gilbert, dottorato in filosofia a Lovanio, per più di trent’anni ha insegnato metafisica nella Università Gregoriana dei Gesuiti a Roma. Il cammino riflessivo della filosofia trascendentale, la svolta moderna della razionalità filosofica, la violenza e la metafisica, l’essenza della metafisica, sono alcune delle principali aree di interesse del docente.

La relazione che domani il prof. Gilbert terrà a Chieti, verterà sul tema: “Il postumano e il transumano: l’essere umanamente in questione doppiamente”.

Prima della prolusione, Mons. Bruno forte, presidente dei Vescovi di Abruzzo e Molise, presiederà una messa nella cappella maggiore del Seminario “Pianum” a cui parteciperanno i docenti e gli alunni dell’ITAM.