Kimera International Film Festival, i vincitori dell’edizione 2020

85

Kimera International Film Festival 2020

Farina: “I risultati artistici ed il numero di contatti, oltre 4mila sulla pagina Facebook, testimoniano la bontà del lavoro svolto”

TERMOLI – Si è conclusa la XVIII edizione del Kimera International Film Festival in programma dal 19 al 22 agosto.

“Sono molto soddisfatto nonostante sia stata un’edizione tenutasi in evidenti ristrettezze economiche, non certo per scelta di Kimera, nella totale assenza degli operatori istituzionali che hanno preferito adottare una politica di prudenza monetaria – commenta così Domenico Farina, presidente del Kimera Cineclub e direttore artistico del Kimera International Film Festival -. I risultati artistici ed il numero di contatti, oltre 4mila sulla pagina Facebook, testimoniano la bontà del lavoro svolto, la qualità del lavoro che ha compiuto il cineclub Kimera e tutti gli altri partner dell’evento. Ci auguriamo per il prossimo anno di essere nella schiera degli eletti che potranno fare manifestazioni dal vivo anzi, lo auguriamo a tutti perché vorrà dire che l’emergenza sarà finita e che si tornerà alla normalità, una normalità che speriamo tenga conto della qualità, qualità espressa finora da Kimera film festival che vuole essere un fiore all’occhiello della programmazione Termolese e deve essere considerato come tale”.

Di seguito andiamo a vedere tutti i vincitori:

  • PREMIO “Articolo 3 Costituzione”: “IN THIS LAND WE ARE BRIEFLY GHOSTS” di Chen-Wen Lo (Taiwan/Myanmar);
  • 1° PREMIO DELLA GIURIA – FICTION: “MATEOREN AMA” di Aitor Arregi & Josè Maria Goneaga (Spagna);
  • MIGLIOR REGIA: “BLUE & MALONE: IMPOSSIBLE CASES” di Abraham Lopez Guerrero (Spagna);
  • 1° PREMIO DELLA GIURIA – ANIMAZIONE: “MINOTAUR” di Enrique Diego (Spagna);
  • MIGLIOR ATTORE: Matthias Brenner (Germania) per il film “DER BESUCH” di Christian Werner – Germania). Matthias Brenner ha partecipato al film ‘Le vite degli altri’.
  • MIGLIOR ATTRICE: Blanca Lì (Francia/Spagna) per il film “DISTINGUISHED FEELINGS” di Keren Marciano – Francia);
  • MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA: “LOLO” di Leandro Goddinho & Paulo Menezes (Germania/Brasile);
  • 2° PREMIO DELLA GIURIA – FICTION: “DRAMAS” di Alejandro Diaz (Spagna);
  • PREMIO DEL PUBBLICO – ANIMAZIONE: “MINOTAUR” di Enrique Diego (Spagna);
  • PREMIO DEL PUBBLICO – FICTION: “CAFÈSIGARET” di Agostino Devastato (Italia).