La Molisana Magnolia, completata la prima settimana di lavoro

29

coach sabatelli osserva gruppo

Il bilancio del coach campobassano Mimmo Sabatelli: «La squadra ha lavorato sodo e lo ha fatto sempre con entusiasmo»

CAMPOBASSO – Sorriso e voglia di lavorare sodo. Sono state queste le caratteristiche distintive della prima settimana di lavoro per La Molisana Magnolia Campobasso che si è disimpegnata sul parquet dell’Arena anche alla domenica mattina con un piccolo spazio di riposo solo nel pomeriggio per poi proiettarsi nelle prossime ore su quella che sarà la seconda settimana.

TANTA FISICITÀ – In una serie di sessioni che hanno messo principalmente in luce l’aspetto fisico con il preparatore Walter Brandoni, i #fioridacciaio hanno dato più di un motivo di soddisfazione al coach rossoblù Mimmo Sabatelli.

«Il gruppo ha lavorato con il sorriso e questo è un aspetto felice – argomenta il trainer – perché abbiamo vita a tante belle sedute caratterizzate da una grande mole di lavoro, soprattutto dal punto di vista fisico con il preparatore Walter Brandoni. Le ragazze sono state sempre pronte, merito dello stesso Walter che ha saputo cogliere nel segno nel rapporto con il gruppo. Questi sono i migliori auspici per entrare in una stagione che, senz’altro, sarà tutt’altro che semplice».

SVILUPPO DELLE IDEE – Per le rossoblù, ora, si entrerà in una settimana in cui l’attenzione ai meccanismi tecnico-tattici sarà ancora più marcata.

«Abbiamo cominciato a definire un po’ di regole – aggiunge Sabatelli – per fissare quella che sarà la nostra filosofia cestistica. Col passare delle settimane l’aspetto cestistico si farà sempre più marcato in virtù anche della presenza di tutto l’organico».

In effetti, venerdì scorso ha raggiunto il gruppo Graves, nel pomeriggio del 6 settembre atterrerà invece a Fiumicino Parks in una settimana in cui ci sarà anche il rientro di Milapie che nelle prossime ore partirà alla volta di Parigi per prendere parte con la nazionale francese alla tappa canadese di Montreal del Women’s Series della Fiba di basket 3×3.

PIEDE GIUSTO – Nello specifico, per Sabatelli, c’è anche l’ulteriore forte consapevolezza «di aver iniziato col piede giusto. C’è l’atmosfera ideale e quel sorriso che non dovrà mai lasciarci, rappresentando il nostro mantra per la stagione, perché a mio avviso ci consentirà di superare assieme i momenti bui che potrebbero profilarsi all’orizzonte».

PROGRAMMA FITTO – Per le magnolie la seconda settimana porterà con sé lavoro fisico al lunedì mattina a livello pesistico con tecnica ed atletica nel pomeriggio. Doppia seduta all’Arena martedì e ulteriore momento di basket mercoledì mattina. Giovedì altra doppia nello scenario di Selvapiana, venerdì pesi al mattino e tecnica al pomeriggio con sabato mattina lavoro tecnico individuale facoltativo e doppia seduta tecnico-atletica a chiusura di settimana domenica.

CON BRINDISI – La seconda settimana delle campobassane peraltro si intersecherà ulteriormente con la presenza dell’Happy Casa Brindisi in città. Il gruppo rossoblù, infatti, assisterà compatto sabato sera, dalle 19, all’amichevole – in programma presso La Molisana Arena – tra i pugliesi ed i pari categoria di serie A maschile del Napoli.