Larino, striscione di protesta dei tifosi per la mancata costruzione del nuovo stadio

23

LARINO – “Ci avete rotto il ca…lcio”. Questo l’ironico striscione affisso da alcuni tifosi nei pressi del sito dove dovrebbe sorgere il nuovo stadio comunale di Larino, per protestare contro i continui ritardi nell’avvio dei lavori per la sua costruzione.

“Sono anni che le diverse amministrazioni che si sono succedute a Palazzo Ducale fanno annunci sulla imminente costruzione di un nuovo impianto sportivo nella nostra città, che permetta finalmente di praticare sport in condizioni accettabili, ma queste promesse si rivelano solo vuote parole”, scrivono i tifosi in una nota. “La verità è che, mentre anche l’ultima promessa di iniziare i lavori dopo l’estate è stata disattesa, la mancanza di una struttura adeguata, con spalti e spogliatoi fatiscenti ed un campo di gioco dissestato, indegno di essere definito tale, sta portando alla morte il calcio cittadino: delle tre squadre che quindici anni fa Larino poteva vantare, ne resta oggi solo una, mentre il calcio giovanile cittadino, da sempre protagonista dei tornei molisani e non solo, è oggi praticamente scomparso, con la conseguenza che intere generazioni si vedono private della possibilità di praticare il calcio e dei benefici che lo sport di squadra porta a livello fisico e mentale”.

“Auspichiamo che finalmente qualcuno dei nostri amministratori si passi la mano sulla coscienza e decida di impegnarsi affinchè Larino abbia lo stadio che merita. Noi da parte nostra non rimarremo in silenzio ad osservare la tradizione centenaria del calcio cittadino spegnersi per il disinteresse di chi amministra”, conclude la nota.