Larino, trovato in giro con un machete: denunciato un 30enne

31

machete sequestrato

LARINO – Proseguono i controlli dei carabinieri della Compagnia di Larino, soprattutto dopo l’allentamento delle misure pandemiche. Centinaia i controlli su strada, sulle principali arterie del Basso Molise e nei pressi dei locali pubblici. Proprio all’uscita di un bar, infatti, un automobilista è stato controllato e trovato in possesso di un machete con la lama lunga ben oltre cinquanta centimetri. Ai carabinieri il trentenne non ha saputo dare alcuna giustificazione sul possesso dell’arma da taglio ed è stato così denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Stessa sorte è capitata ad un pregiudicato trovato in possesso di un coltello nella sua auto e sul quale, anch’egli, non ha fornito alcuna motivazione. I controlli hanno interessato anche mezzi agricoli, uno dei quali è stato sottoposto a sequestro amministrativo per irregolarità nel trasporto di materiale su strada. La presenza delle pattuglie si intensificherà soprattutto nei prossimi giorni, per un Ferragosto più sicuro e più tranquillo per tutti.