Legambiente: ‘Mare monstrum’, il Molise tra le regioni meno virtuose

42

mare costa termoliTERMOLI – Il Molise è al terzo posto in Italia, dopo Basilicata ed Emilia Romagna, per quanto riguarda la classifica delle infrazioni per chilometri di costa. E’ quanto emerge dal report ‘Mare monstrum 2023’ di Legambiente su dati delle Forze dell’ordine e Capitaneria di porto.

Nel 2022 sono stati registrati complessivamente 985 reati e illeciti amministrativi, 28 per ogni chilometro di litorale, su un totale 35,4 km. Lo scorso anno sono stati effettuati 17.887 controlli e sono state elevate 1.093 sanzioni amministrative. Inoltre, sono stati accertati 320 reati, con altrettante persone denunciate o arrestate, 46 sequestri penali, 665 illeciti amministrativi.

“Cemento illegale, inquinamento e cattiva depurazione, pesca di frodo – spiega Legambiente – mettono sotto scacco il mare italiano e le aree costiere”.