Linus, progetto per il sostegno alla natalità a Isernia

34

Di Perna, le finalità: “rispondere ai bisogni di ascolto, cura e sostegno; prendere in carico le donne; assicurare interventi di tutela e di sostegno alla natalità e alla maternità”

di pernaISERNIA – Il sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio, e l’assessore comunale al welfare, Pietro Paolo Di Perna, informano che l’Ambito Territoriale Sociale (ATS), di cui Isernia è Comune capofila, ha emanato l’Avviso pubblico relativo al Progetto per il sostegno alla natalità denominato “LINUS”.

«Il progetto LINUS – hanno dichiarato il sindaco e l’assessore –, ha come obiettivo il sostentamento delle famiglie che si trovano in condizione di vulnerabilità socioeconomica, con specifico riguardo alle donne in gravidanza, nonché a tutto il percorso di nascita, in particolare di donne sole e ragazze minorenni».

LINUS prevede la concessione di un contributo economico di € 2.000, da erogare, con cadenza trimestrale, in quattro tranche di € 500 ciascuna, e avrà durata di 12 mesi con avvio delle attività il 1° novembre 2020 e termine il 31 ottobre 2021.

«Il progetto – ha aggiunto Di Perna –, persegue le seguenti finalità: rispondere ai bisogni di ascolto, cura e sostegno; prendere in carico le donne che, a causa dello stato di particolare privazione economica in cui versano, evidenziano maggiore bisogno di protezione sociale; assicurare interventi di tutela e di sostegno alla natalità e alla maternità, implementando l’offerta integrata dei servizi e degli interventi sociali in riscontro a bisogni specifici emersi dai territori».

COME FARE DOMANDA

L’istanza di ammissione deve essere presentata utilizzando unicamente, a pena di esclusione, l’apposito modello di domanda allegato all’Avviso, di cui si consiglia l’attenta lettura. Il modello è scaricabili dal sito istituzionale del Comune capofila (www.comune.isernia.it) e da quello dell’Ambito (www.atsisernia.com).

Le domande dovranno essere inviate all’ATS di Isernia, entro il 9 ottobre, nelle seguenti modalità:

  • a mezzo pec: comuneisernia@pec.it;
  • a mezzo raccomandata a/r (farà fede il timbro postale, ma la domanda dovrà comunque pervenire entro il 16.10.2020).