Lotta alla povertà, ecco il report dell’ATS Termoli

33

grafico titolo di studioTERMOLI – “Con la presente si comunica che in ottemperanza del Regolamente UE n°1303/2013, Allegato XII punto 2.2 “Responsabilità dei Beneficiari” è fatto obbligo per i comuni interessati dalla Programmazione Europea Pon Inclusione Avviso 3/2016 pubblicare sul proprio sito web una breve descrizione del progetto, dove si evidenzi il sostegno ricevuto dall’UE”. Lo si apprende da una nota del Comune di Termoli.

Per consentire al Comune di Termoli, Comune capofila dell’Ats per la programmazione Europea, di adempiere a tale obbligo è stato predisposto breve report descrittivo dell’esperienza triennale dell’Ats di Termoli, cui prego di dare massima diffusione e pubblicità all’interno della pagina istituzionale del Comune.

Il coordinatore dell’ATS di Termoli, Avv. Antonio Russo: “Mi preme evidenziare che la pubblicazione di note informative riguardanti programmi finanziati dall’UE deve rispettare alcuni parametri precisi. Si prega, pertanto, di rispettare la presenza dei loghi dell’Unione Europea e il riferimento al Fondo che finanzia le operazioni. Si allega, a buon fine, logo di riferimento che dovrà essere necessariamente presente nella pagina informativa”.

ALLEGATO: report descrittivo (pdf)