M5S: “Gli atti di Molise Cultura sono illegittimi”

58

M5S logoCAMPOBASSO – Gli atti della Fondazione ‘Molise cultura’ a rischio illegittimità. Lo sostengono i consiglieri regionali del M5S, Antonio Federico e Patrizia Manzo in una interrogazione al presidente della Giunta, Paolo di Laura Frattura.

“Il riordino della Fondazione – spiegano – prevedeva che la carica del direttore decadesse dopo 30 giorni dall’approvazione della legge. Il termine è ormai superato, ma Sandro Arco continua a firmare gli atti”. La norma, ricordano i pentastellati, è stata pubblicata sul Burm del 31 gennaio 2017.

Nell’interrogazione, Federico e Manzo chiedono al Governatore di conoscere le motivazioni del ritardo dell’applicazione della legge regionale e lo stato dell’arte delle riforme legate alla Fondazione. Chiedono, inoltre, di verificare la legittimità delle determine direttoriali anche con l’ausilio dell’Avvocatura regionale.