Mario Gatti rieletto segretario generale della Fnp Cisl Abruzzo Molise

22

CAMPOBASSO – Mario Gatti è stato rieletto segretario generale della Fnp Cisl Abruzzo Molise al termine del II Congresso della federazione, svoltosi all’Hotel Adriatico di Montesilvano (Pescara). Al congresso della federazione dei Pensionati della Cisl sono intervenuti il segretario della Fnp nazionale, Mimmo Di Matteo, il segretario generale aggiunto Cisl Abruzzo Molise, Giovanni Notaro, e l’Assessore alla Sanità Regione Abruzzo Nicoletta Verì.

“Sono orgoglioso di essere alla guida di una Federazione che ha più di 51mila iscritti in Abruzzo e in Molise e ringrazio per la fiducia, sento su di me tutto il peso dell’impegno che mi avete affidato nel portare avanti le sfide che ci attendono in questo momento particolarmente difficile – ha detto Gatti subito dopo la sua rielezione – Dobbiamo essere sempre più vicini ai bisogni dei nostri iscritti, esplicitando un grande impegno nel nostro essere sul territorio, con una presenza più capillare e qualificata. Investire fortemente sulla intergenerazionalità che vada nel segno del dialogo e della solidarietà tra giovani, famiglie e anziani, in un’ottica di integrazione e coesione, coinvolgendoli nel partecipare alle attività della Fnp. Ed infine lavorare alla nascita di un grande patto sociale che metta al centro crescita, lavoro, equità contrasto alle diseguaglianze e alla povertà, coesione sociale e territoriale”.

I lavori della giornata si sono aperti con la relazione introduttiva del Segretario Generale Mario Gatti che ha fatto il punto sulla situazione politica sindacale nazionale e regionale in Abruzzo e in Molise. “Solo attraverso l’azione di negoziazione sindacale con il Governo si possono ottenere risultati. La FNP CISL si è impegnata in ogni territorio in un’azione capillare di sensibilizzazione verso i temi della sanità, del sociale e delle pensioni. I pensionati hanno bisogno di avere risposte dalle nostre istituzioni nazionale, regionali e comunali contrattando programmi, proposte e azioni”.

“E’ importante misurarsi con una società che sta cambiando a causa della crisi pandemica rafforzando la concertazione, per raggiungere il bene comune e dare maggiori certezze, tutele e servizi efficaci ai nostri pensionati – ha ricordato il Segretario della Federazione dei Pensionati Abruzzo Molise – Vogliamo un sindacato che guardi alle persone, orientato verso la solidarietà e l’aiuto e pronto ad intervenire in modo concreto verso i problemi economici e sociali. Un’organizzazione capace di costruire una rete sociale. La Fnp Abruzzo Molise vuole rappresentare e coinvolgere tutti, favorendo la partecipazione, cercando di interpretare al meglio i nuovi bisogni, diffondendo il senso di sentirsi comunità aperta e disponibile, – ha concluso così il Segretario della FNP nel suo intervento ringraziando tutti della fiducia”.