Meteo Molise, le previsioni per il 28 e 29 aprile

26

AGNONE – La perturbazione che nella giornata di ieri ha determinato rovesci e manifestazioni temporalesche ha raggiunto le regioni meridionali e, nelle prossime ore, tenderà a spostarsi ulteriormente verso la Grecia, favorendo un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche; nel pomeriggio assisteremo allo sviluppo di nuovi addensamenti lungo la dorsale appenninica con possibilità di rovesci, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, specie su Marche, Abruzzo e Molise, in attenuazione in serata e in nottata.

Lo segnala il meteorologo Giovanni De Palma. La giornata di domenica inizierà con il bel tempo, tuttavia è previsto l’ingresso di un nucleo di aria fredda proveniente dall’Europa centro-occidentale che, tra domenica e lunedì, si estenderà verso la nostra penisola, favorendo un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire da domenica pomeriggio, ad iniziare dalle vicine Marche; nella giornata di lunedì proseguirà il tempo instabile con rovesci e manifestazioni temporalesche, con nevicate sui rilievi al di sopra dei 1600-1800 metri e temperature in ulteriore diminuzione.

Temperature: in diminuzione nei valori minimi, in lieve aumento nei valori massimi.

Venti: occidentali sulle zone interne e montuose. Deboli dai quadranti orientali lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.