Meteo Molise, tempo in peggioramento: arrivano pioggia e neve

87

Capracotta con la neve – foto di Giorgio Paglione

CAMPOBASSO – Rispetto ai giorni scorsi la situazione meteorologica è decisamente cambiata: l’area di alta pressione che ha garantito condizioni di tempo stabile, prevalentemente soleggiato con un clima mite su gran parte delle nostre regioni, risulta in ulteriore attenuazione e, a partire dalle prossime ore, inizierà a manifestarsi un peggioramento delle condizioni meteo, favorito dall’arrivo di un nucleo di aria molto fredda proveniente dall’Europa orientale e dalla Russia che, alla base dei dati attuali, si estenderà anche verso la nostra penisola, provocando un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche anche su Marche, Abruzzo e Molise ad iniziare da lunedì 23 marzo, con temperature in sensibile diminuzione, venti di Grecale in rinforzo, addensamenti, rovesci, possibili temporali e nevicate fino a bassa quota.

Tra lunedì 23 e martedì 24, inoltre, il nucleo di aria fredda in quota si estenderà sull’Adriatico centro-settentrionale, determinando una progressiva intensificazione dell’instabilità anche sulla nostra regione e non solo, con conseguenti annuvolamenti diffusi, rovesci, possibilità di temporali con graupeln, gragnola anche in pianura, nevicate in calo fino a quote molto basse (200-300 metri), ma localmente anche sulle zone pianeggianti, specie in caso di rovesci particolarmente intensi. Le nevicate potranno interessare, localmente, anche le aree costiere di Marche, Abruzzo e Molise, tuttavia gli accumuli più consistenti riguarderanno soprattutto le zone montuose, pedemontane ed alto collinari che si affacciano sul versante adriatico.