Molise, messa in sicurezza delle strade: la Giunta Regionale a lavoro per le soluzioni

Regione Molise logoCAMPOBASSO – La Giunta regionale, questa volta applicando puntualmente l’art. 34 dello Statuto regionale, si è messa subito al lavoro per trovare immediate e adeguate soluzioni al problema della condizione di estrema precarietà del sistema viario molisano, su cui aveva posto l’accento il Consiglio, approvando nella seduta del 28 gennaio scorso, uno specifico ordine del giorno presentato dal consigliere Niro.

Sull’ordine del giorno, si era svolto, nella seduta consiliare, un lungo ed articolo confronto che aveva evidenziato le notevoli criticità della viabilità interna molisana, sia sotto il profilo strutturale che, conseguentemente, sotto quello della sicurezza.

Dal dibattito era emersa la difficoltà a reperire, all’interno delle disponibilità finanziarie regionali, le risorse necessarie almeno a mitigare lo strato di difficoltà, considerato che le Province, anche a seguito delle modifiche a cui è stato sottoposto il loro ordinamento, pur avendo ancora tra le funzioni fondamentali la manutenzione ordinaria delle strade provinciali, non dispongono di risorse finanziarie se non quelle che possono essere appunto trasferite loro dalla Regione.

A notte fonda il Consiglio aveva quindi approvato l’ordine del giorno che impegnava il Presidente e la Giunta regionale a porre la questione all’attenzione del Governo nazionale ritenendone assolutamente necessario e doveroso per fronteggiare un problema particolarmente sentito e vitale per il Molise.