Montenero, donato un apparecchio defibrillatore alla comunità

31

donazione defibrillatoreMONTENERO DI BISACCIA – L’associazione Lory a Colori Onlus ha donato questa mattina alla comunità montenerese un apparecchio defibrillatore che è stato posizionato nei pressi del Municipio, di fianco alla farmacia.

“Abbiamo tenuto una breve cerimonia di inaugurazione nel corso della quale ho voluto ringraziare, anche a nome della cittadinanza, Monica Marinari (presidente dell’Associazione Lory a Colori), Marcello Di Stefano (referente territoriale dell’Associazione) e gli altri associati locali, per questo gesto davvero meritorio.

Un’iniziativa lodevole, quella dell’associazione, perché da qui in avanti sarà al servizio di chiunque potrà trovarsi in una situazione di grave difficoltà.

Ritengo che l’inaugurazione di questa postazione con defibrillatore può rappresentare il punto di partenza per un programma utile a diffondere ancora di più questi apparecchi sul nostro territorio, per poter arrivare ad essere a tutti gli effetti un Comune Cardioprotetto. Ben vengano quindi ulteriori attività future in tal senso, per coordinare nuovi corsi di formazione e individuare altre postazioni presso le quali posizionare nuovi defibrillatori.

Il punto scelto per il collocamento di questo apparecchio defibrillatore è davvero nevralgico, in quanto si trova nella parte più frequentata della nostra piazza centrale, di fronte al Municipio e alle scuole, oltre che vicino alla chiesa di San Matteo, ad una delle farmacie e nei pressi di diverse attività commerciali.

Grazie di cuore, ancora una volta, a tutti gli associati della Onlus “Lory a Colori” e ai cittadini dico: abbiatene cura”. Lo riferisce il sindaco di Montenero di Bisaccia, Nicola Traviglini, in una nota.