Mostra documentaria “Dalla Monarchia alla Repubblica” a Isernia

11

mostra dalla monarchia alla repubblicaISERNIA – In occasione della festa del 2 Giugno, l’Archivio di Stato di Isernia presenta la mostra documentaria “Dalla Monarchia alla Repubblica” per dare uno spaccato a livello locale degli anni che portarono al referendum del 2 e 3 Giugno 1946 e alle successive votazioni del 18 e 19 Aprile 1948.

In mostra sono esposti carteggi conservati in fondi di famiglie private consistenti in lettere, appunti e cartoline, testi ufficiali dei discorsi tenuti nelle sedi istituzionali dagli eletti in Molise, facsimili di schede elettorali, Gazzette Ufficiali, leggi e regolamenti che disciplinarono i due avvenimenti.

In mostra anche una sezione dedicata alle 21 donne che fecero parte della Costituente e alla avvincente campagna elettorale che caratterizzò il voto alla vigilia del 2 giugno 1946, quando il Paese era diviso tra chi era in favore della Repubblica e chi della Monarchia ed esisteva una spaccatura profonda, fortemente disegnata su basi geografiche, tra il Nord a maggioranza repubblicana ed il Sud a maggioranza monarchica.

Fu una lunga campagna elettorale in cui le città furono oggetto di una massiccia diffusione di manifesti e volantini elettorali, in una dimensione mai verificatasi prima; accanto alle forme più “eleganti” della loro affissione su tutti gli edifici cittadini, le elezioni si caratterizzarono, in particolare, per la cosiddetta «propaganda spicciola››, basata sulle scritte murali e l’affissione di giornali di partito nei luoghi più frequentati, di cui si ripropongono alcuni casi molisani.

La mostra sarà aperta dal 29 Maggio al 10 Giugno 2024 e sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00; il martedì e il giovedì con orario continuato fino alle 17.00.