“Natale in Città”: il programma degli eventi a Campobasso 2022/23

602

natale in città campobasso 2022

Felice: “Forte attenzione incentrata sui bambini, sui diversi quartieri della città, e poi cinema e tanta musica con Piazzetta Palombo protagonista”

CAMPOBASSO – Attenzione incentrata sui bambini, sui diversi quartieri della città, cinema e tanta musica, con eventi disseminati in diversi luoghi, Piazzetta Palombo in particolare, e aperti a tutti per venire incontro alle aspettative più diverse, è ciò che caratterizza il programma degli appuntamenti realizzato dal Comune di Campobasso per “Natale in Città 2022”, ovvero quello che si può di diritto definire il primo cartellone di Natale post pandemia della città Capoluogo di regione, nato, dopo tanto tempo, finalmente senza l’assillo delle limitazioni dovute allo stato emergenziale dei passati due anni.

“Un cartellone che proporrà, fino al 7 gennaio, appuntamenti per tutti i gusti. – ha ribadito l’assessore alla Cultura Paola Felice, presentando il programma completo nel corso dell’ultima riunione della Commissione Consiliare Cultura – Appuntamenti ricchi di spirito natalizio per rendere l’atmosfera cittadina coinvolgente e che, d’altra parte diventano anche degli spunti interessanti per proporre ai nostri concittadini e ai turisti che verranno a trovarci la visita della nostra città con dei tour guidati, organizzati direttamente dal Comune, e per i quali sarà possibile prenotarsi presso l’Infopoint turistico (il primo dei tour si terrà proprio sabato 3 dicembre), e anche alcuni luoghi che terremo appositamente aperti e renderemo visitabili, come quello della Galleria Civica di Arte Moderna e Contemporanea, presso la Casa della Scuola di Via Roma. Non mancheranno lungo Corso Vittorio Emanuele i tradizionali Mercatini e forte è stata l’attenzione che abbiamo voluto riservare a chi lo spirito del Natale lo attende con grande gioia da sempre, ovvero i bambini. Infatti, – ha specificato l’assessore – per loro oltre ai laboratorio per bambini con elfi, spettacolo di marionette, baby dance e trucca bimbi e a tutte le altre iniziative come il villaggio di Babbo Natale con la letterina da poter scrivere allo stesso Babbo Natale, previsti lungo Corso Vittorio Emanuele, abbiamo voluto ideare tre diversi appuntamenti del teatro dei burattini, in tre diversi quartieri: lunedì 26 dicembre nella Frazione di Santo Stefano, all’ex Scuola Elementare di via Conte Verde; mercoledì 28 dicembre presso la sede dell’Associazione Quartiere Campobasso Nord, via Gramsci, e mercoledì 4 gennaio 2023 presso la sede dell’Associazione il Nostro Quartiere San Giovanni, via Emilia. Sempre ai bambini e alle loro famiglie è dedicato anche uno degli appuntamenti presso la sala del Cinema Alphaville, al Centro Culturale ex ONMI, dove giovedì 5 gennaio verrà proiettato il film d’animazione dal titolo “Troppo Cattivi”. Tutti questi eventi sono ovviamente a ingresso gratuito”.

Proprio la rassegna “Cinema in Città” curata dall’Associazione Kiss Me Deadly è una delle proposte importanti di questo cartellone di “Natale in Città” con i suoi tre appuntamenti, oltre a quello dedicato espressamente ai bambini di cui si è già detto, che sono previsti tutti presso il Cinema Alphaville, al Centro Culturale ex ONMI, alle ore 20.30, giovedì 29 dicembre (con il film “Ambulance”), venerdì 30 dicembre (con il film “La ragazza di Stillwater”) e lunedì 2 gennaio 2023 (con il film “Spencer”).

“Ma un posto di rilievo, e non potrebbe essere altrimenti, – ha voluto sottolineare l’assessore Felice – nel programma di Natale in Città lo ha la Biennale dell’Incisione Italiana Contemporanea “Domenico Fratianni” – Città di Campobasso, giunta alla sua undicesima edizione, che partirà sabato 17 dicembre presso la ex Gil e che il Comune di Campobasso contribuisce a sostenere con convinzione e sulla quale punta crediamo a ragion veduta, visto anche il bel programma che quest’anno gli organizzatori della rassegna (l’Associazione Culturale Domenico Fratianni) hanno messo su, a partire dall’omaggio a Carlo Carrà e passando per la novità degli eventi collaterali che verranno proposti e realizzati”.

Uno degli elementi che connotano in modo marcato questo cartellone è però anche la musica.

PROGRAMMA

“In cartellone abbiamo voluto inserire oltre 20 concerti che spaziano dalla musica classica al folklore, all’orchestra mandolinistica di Ripalimosani, passando per le doverose maitunate e dando spazio anche alla musica napoletana e all’immancabile gospel. Per la serata del 31 dicembre, inoltre, è previsto, a partire dalle ore 23.00, in Corso Vittorio Emanuele II, il Capodanno in Musica. – ha spiegato Felice – Abbiamo anche voluto che uno dei luoghi della città più caratteristici come Piazzetta Palombo, avesse modo di accogliere visitatori e cittadini anche attraverso una serie di eventi che saranno svolti in quel suggestivo scenario. Mi riferisco, ad esempio, alla realizzazione, in programma per giovedì 18 dicembre, dell’Albero di Natale “La pezze a colore”: decorazione dell’albero di Natale, Rito del Ciocco con rappresentazione della Sacra Famiglia, a cura dell’Associazione Culturale “La Mantigliana” in collaborazione con i commercianti della piazzetta, le Associazioni “Liberaluna”, “Si può fare”, “Alesia” e il Centro Sociale Anziani Monforte. Ma anche al concerto di musica napoletana A Malanuttat’, a cura dell’Associazione Culturale “R. Wagner”, che si terrà a Piazzetta Palombo mercoledì 28 dicembre, mentre venerdì 30 dicembre sarà la volta, sempre a Piazzetta Palombo, del concerto dei “The Cavern” a cura dell’Associazione Lalla angelomio. Piazzetta Palombo ospiterà anche il Mercatino multietnico e solidale per bambini a cura dell’Associazione Namastè e come è tradizione oramai immancabile, il 31 dicembre, alle ore 18.00, proprio a Piazzetta Palombo ci sarà lo spettacolo: Maituincampo – ovvero le Maitunate campobassane, a cura di Nicola Mastropaolo”.

Ma sono davvero tantissimi gli appuntamenti in programma per “Natale in Città”, tra questi non si può dimenticare la VII edizione del Concorso di Pittura Estemporanea “Campobasso 1587: Odio, Amore e Pace”, a cura dell’Associazione pro Crociati e Trinitari per le Rievocazioni Storiche Molisane, prevista per il 17 dicembre; la passeggiata motociclistica natalizia “Babbi Bikers” a cura dell’Associazione Piero Ioffredi Polpetta, sempre prevista per il 17 dicembre; l’iniziativa “Gli Hobbisti raccontano il Natale – Mostra mercato degli hobbisti molisani a cura dell’Associazione Moliseradici presso la Casa della Scuola; la Presentazione del libro “Guido Biondi” di Luciano Biondi, a cura di Alessio Biondi, in programma al Circolo Sannitico mercoledì 14 dicembre; venerdì 16 dicembre, sempre al Circolo Sannitico invece ci sarà la Presentazione del libro “Le strade storiche” di Oreste Rutigliano, a cura dell’Associazione Italia Nostra Campobasso. Immancabile anche la Mostra di Presepi a cura dei Presepisti di Campobasso, al Circolo Sannitico dal 19 dicembre.

A suggellare il tutto ci sarà, sabato 6 gennaio, il ritorno della Befana dei Bambini, in Piazza Vittorio Emanuele II, grazie alla preziosa collaborazione dei Vigili del Fuoco.