No alla violenza, l’iniziativa dell’Associazione Metoo di Agnone

73

volontariato metoo

AGNONE – L’Organizzazione di volontariato Metoo sostiene l’iniziativa Viva Vittoria Campobasso promossa dall’associazione Liberaluna Onlus. A seguito l’evento dell’8 marzo tenutosi presso la sala della costituzione della provincia di Campobasso, che ha ospitato le ideatrici del progetto Viva Vittoria, ad Agnone è nato un luogo di aggregazione per realizzare quadrati 50 x 50 cm, che porteranno una firma o un segno distintivo di chi li confezionerà e che saranno poi uniti ad altri, per ottenere le coperte che il 20 novembre coloreranno piazza Vittorio Emanuele di Campobasso.

L’organizzazione di volontariato Metoo è da anni impegnata nella lotta contro la violenza sulle donne attraverso eventi e campagne di sensibilizzazione e con questa partecipazione il presidente Pasqualino de Mattia ribadisce l’impegno a sostegno del CAV Liberaluna che accoglie le donne vittime di violenza con e senza figli aiutandole a ritrovare la forza per iniziare una nuova vita.

L’intera comunità molisana si sta organizzando per dare seguito ad un progetto che sta popolando le piazze italiane. Chiunque voglia collaborare può contattare l’Associazione Metoo che coordina il gruppo di Agnone e paesi limitrofi. Dopo i segni in volto, le scarpette
rosse e le panchine, le donne, attraverso intrecci di lana, dicono no alla violenza.

I lavori verranno pubblicati tutti sulla seguente pagina: https://www.facebook.com/vivavittoriacampobasso/