No all’arrivo di altri migranti, manifestazione l’11 luglio davanti alla Prefettura di Campobasso

67

CAMPOBASSO – Sale la tensione a Campobasso per l’arrivo di altri migranti. Martedì 11 luglio manifestazione davanti alla Prefettura degli esponenti di ‘Idea-Popolo e Libertà’ per sollecitare le istituzioni comunali e regionali e le prefetture di Campobasso e Isernia “a mettere in atto tutte le misure nelle loro possibilità per arginare il fenomeno della eccessiva e incontrollata presenza di richiedenti asilo nella regione intera”, spiega il coordinatore regionale Maurizio Tiberio.

“Vogliamo esprimere con forza e in maniera chiara il nostro dissenso verso un’accoglienza che arricchisce solo i pochi gestori dei centri, mentre scarica costi sociali insostenibili sul territorio. Il principio di tolleranza zero ora deve trovare applicazione pratica. In Molise si riscontra una percentuale di migranti tre volte e mezza superiore alla media nazionale; come se non bastasse, si sta per realizzare a San Giuliano di Puglia un mega hub da oltre 500 migranti. Preannunciati nuovi arrivi a Isernia e Termoli”.