Occupazione, dati Istat nel mese di febbraio 2023: la nota di Capone

26

paolo capone ugl“I dati Istat sull’occupazione nel mese di febbraio 2023 sono un segnale incoraggiante che tuttavia non deve indurre ad abbassare la guardia. Il tasso di occupazione sale al 60,8% mentre la disoccupazione resta all’8%. La crescita occupazionale rispetto a febbraio 2022 è pari a +352mila unità. Preoccupa, peraltro, il tasso di inattività stabile al 33,8%. È necessaria una riforma complessiva dei centri per l’impiego puntando, al contempo, su un reddito di responsabilità che faciliti il matching tra domanda e offerta di lavoro con il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati. Occorre investire su politiche attive del lavoro fondate su programmi di formazione e riqualificazione professionale al fine di incentivare le assunzioni e rilanciare l’occupazione”. Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito ai dati Istat sull’occupazione nel mese di febbraio.