Omicidio Campobasso: autore in carcere, lite per droga

92

carcereCAMPOBASSO – È stato trasferito nel carcere di Benevento il 37enne accusato di omicidio volontario per il delitto avvenuto nella notte di Natale a Campobasso e nel quale ha perso la vita un geometra di 38 anni. Interrogati i testimoni, mentre sono stati portati dei fiori sul luogo in cui è avvenuta la tragedia. Stando a quanto trapelato durante queste ore, ci sarebbe la droga alla base del movente.

“Il procedimento è nella fase delle indagini preliminari; gli accertamenti proseguiranno al fine di acquisire ulteriori riscontri, mentre l’indagato potrà esperire, nell’ottica difensiva, tutti i rimedi processuali previsti dal codice di procedura penale”, ha affermato il procuratore di Campobasso Nicola D’Angelo.