Organizzano festa all’interno di un appartamento: dovranno pagare 400 euro

72

ISERNIA – Nella serata di ieri, in seguito ad una segnalazione giunta all’utenza 113 della Questura, due Volanti dell’U.P.G.S.P., nell’ambito dei controlli alle limitazioni alla circolazione ed agli assembramenti imposte dall’emergenza dovuta al contagio e diffusione del COVID-19 intensificati negli ultimi giorni, si sono recate in via Raffaello Sanzio nel Comune di Isernia, dove era stata appunto segnalata una festa all’interno di un appartamento con musica ad alto volume.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno accertato che effettivamente ben 8 persone si erano radunate in un’abitazione per festeggiare uno di loro: dopo averle tutte identificate, nei loro confronti si è proceduto alla contestazione della violazione dell’art. 4 del D.L. n. 19/2020 applicando la sanzione amministrativa ed il pagamento della pena pecuniaria della somma di 400 euro.

Continuano senza sosta le attività di controllo del territorio ed in particolare dello spostamento e dell’assembramento di persone, sono intensificate in questi giorni da parte delle “Volanti” della Questura e dal “Poliziotto di Quartiere”, anche mediante il ricorso a pattuglie appiedate, con lo scopo principale di evitare spostamenti ingiustificati per cui si ribadisce e si invita tutta la cittadinanza a rimanere a casa ed uscire solo nei casi previsti dalla legge: tutti dobbiamo collaborare. Ancora una volta, preziosa è stata la segnalazione giunta al 113: i cittadini, collaborando con la Polizia di Stato, adottano un comportamento responsabile e civile, che consente a tutti di vivere meglio nel rispetto delle regole.