Pannelli artistici e collana su arbëresh & croati del Molise a Termoli

38

pannelli mostra

TERMOLI – Ieri pomeriggio, 29 ottobre c’è stata al porto di Termoli sul catamarano Zenit, la presentazione della collana “Territori della parola” e dei pannelli artistici tra le stelle dell’ Orsa.

Il progetto, realizzato dall’Associazione Rivista Kamastra e finanziato dalla Regione Molise ai sensi della Legge regionale 15 “Tutela e valorizzazione delle minoranze linguistiche”, è stato illustrato da Fausto Bellucci, sindaco di San Felice, comune capofila. L’ iniziativa si è svolta in diretta fb e a porte chiuse.

La collana, edita da Mnamon editore Milano, comprende i vocabolari arbëresh e croato molisano, nella seconda ristampa, adattata nella veste grafica e nelle immagini di copertina allo stile e alla filosofia dei “territori della parola”.

I vocabolari polinomici e sociali sono il frutto di una ricerca biennale svolta sul campo dalle operatrici degli sportelli linguistici, con il coordinamento di Fernanda Pugliese e la direzione scientifica di Giovanni Agresti.

Nella seconda parte della diretta fb sono stati illustrati gli otto pannelli, esposti nella Saletta azzurra del catamarano, rappresentativi delle diverse comunità, l’inizio di un percorso teso alla costituzione di un Parco etnico linguistico e letterario.

I pannelli sono stati realizzati da Carla Di Pardo che, con estro e fantasia creativa, ha interpretato gli aspetti più salienti di ogni località da lei visitata e dato vita al resoconto pittorico del viaggio.

Foto dei pannelli fonte pagina Facebook Regione Molise