Pietracatella legge, inaugurato il biblipoint nelle Scuole

6

Continuano le attività del progetto finanziamento del CEPELL e del Ministero della Cultura, incontro tra Scuola Primaria e anziani della Casa di Riposo

inaugurazione bibliopoint pietracatellaPIETRACATELLA – Continuano le tappe del progetto “Pietracatella legge” finanziato da CEPELL e Ministero della Cultura nell’ambito di “Città che legge 2022/2023”, svolte nella mattinata di giovedì 23 maggio.

“Leggiamo con i nonni”: gli alunni della Scuola Primaria di Pietracatella, insieme alle insegnanti, e gli anziani ospiti della casa di riposo, con le operatrici del centro, hanno vissuto l’esperienza di leggere insieme un albo illustrato che evoca pensieri e ricordi, in una situazione ad alta intensità emotiva. L’incontro-lettura all’aperto è stato curato e condotto dalle libraie della libreria Risguardi, aiutate dal Servizio Civile del Comune.

A seguire è stato inaugurato il bibliopoint “Crescere con i libri” nelle Scuole Primaria e Sec. I grado di Pietracatella. Lo speciale scaffale di libri comprende una selezione di albi illustrati, libri di narrativa, libri di divulgazione per ampliare la dotazione bibliografica nella scuola, favorire la bibliodiversità ed incentivare la pratica virtuosa del prestito del libro tra bambini e ragazzi. La popolazione scolastica ha partecipato attivamente alla sistemazione dei libri negli scaffali.

Nei prossimi mesi verranno inaugurati altri bibliopoint a Pietracatella, presso la Biblioteca comunale, la Casa di Riposo e l’Ostello comunale.

L’evento si è svolto in concomitanza de “Il Maggio dei Libri”, a cura di CEPELL e Ministero della Cultura. Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, Il Maggio dei Libri è una campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, per intercettare coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi se stimolati nel modo giusto.