Poesia per la Festa delle Mamma dal Comune di Riccia

41

mamma figliaRICCIA – In occasione della festa della mamma è stata postata sulla pagina del Comune di Riccia una poesia. La pubblichiamo di seguito.

A mamma

Chi tene ‘a mamma
è ricche e nun ‘o sape;
chi tene ‘o bbene
è felice e nun ll’apprezza

Pecchè ll’ammore ‘e mamma
è ‘na ricchezza
è comme ‘o mare
ca nun fernesce maje.

Pure ll’omme cchiù triste e malamente
è ancora bbuon si vò bbene ‘a mamma.
‘A mamma tutto te dà,
niente te cerca

E si te vede e’ chiagnere
senza sapè ‘o pecché,
t’abbraccia e te dice:
“Figlio!!!”
E chiagne nsieme a te.

Auguri a tutte le mamme, a quelle future e a chi sogna di esserlo.