Polizia, anche la Scuola allievi agenti di Campobasso aderisce alla Maratona del Donatore

31

CAMPOBASSO – Donare il sangue rappresenta il più grande atto di vita che chiunque può compiere. Torna la quarta edizione della Maratona del Donatore: da oggi al 27 marzo gli allievi agenti del 216° Corso delle 11 scuole di Polizia saranno impegnati in questa importante iniziativa. Grande soddisfazione del Presidente Nazionale DonatoriNati della Polizia di Stato Claudio Saltari e del Coordinatore Gianluca Cioè, che sottolinea la preziosa collaborazione dell’Ispettorato delle Scuole della Polizia di Stato.

L’Istituto per Ispettori di Nettuno, l’Istituto per Sovrintendenti di Spoleto, il Centro addestramento della Polizia di Stato di Cesena, il Centro addestramento ed istruzione professionale di Abbasanta, la Scuola per il controllo del territorio di Pescara, la Scuola POI. G.A.I. di Brescia e le Scuole allievi agenti di Alessandria, Campobasso, Caserta, Peschiera del Garda, Piacenza e Vibo Valentia saranno i veri protagonisti di questa “Maratona” dove tutti saranno vincitori. Oltre 2000 Allievi potranno partecipare e grazie alla solidarietà e alla preziosissima collaborazione dei rispettivi Direttori, sarà l’ennesimo successo dell’altruismo che esprime il personale in divisa nei confronti della vita.

Donare il sangue, come fanno ogni anno 1,7 milioni di italiani, e tanti poliziotti è una scelta che contribuisce a migliorare la salute anche di chi compie il nobile gesto. Maggiore attenzione alla prevenzione, via libera all’adozione di stili di vita più sani, nuovi rapporti sociali da coltivare: recarsi con regolarità in un centro trasfusionale aiuta a salvare le vite degli altri e a prendersi un po’ più cura pure della propria. Chi dona il sangue dona la vita, è anche questo “Esserci Sempre”.