Potenziamento e nuove tecnologie, informatica di base con CSV Molise

41

Un esperto, docente dell’impresa sociale Ial, illustrerà i concetti base dell’approccio alle tecnologie. Da giovedì 3 dicembre parte un ciclo di sei incontri utile a ottenere la patente europea

potenziamento nuove tecnologie

REGIONE – Mai come nell’attuale momento storico è necessario conoscere gli strumenti che permettono alle persone di rimanere ‘vicine’. Durante l’emergenza coronavirus dispositivi quali computer, smartphone e tablet sono diventati indispensabili, poiché servono a mantenere i contatti e allo svolgimento del lavoro. Molte aziende, nel rispetto dell’ultimo Dpcm, hanno previsto lo smart working per la quasi totalità dei dipendenti e manterranno questo sistema ancora per mesi: ciò significa che avere conoscenza delle tecnologie è fondamentale.

Il CSV Molise vuole aiutare cittadini e volontari ad apprendere le nozioni base dell’informatica e per questo, con la collaborazione dello Ial (Innovazione, apprendimento, lavoro), un’impresa sociale che si occupa di formazione e che promuove l’occupabilità attraverso le proprie iniziative, ha attivato un corso gratuito proprio sulle nuove tecnologie.
Da giovedì 3 dicembre 2020 prenderà il via un ciclo di sei incontri per un totale di 20 ore (10 in presenza e 10 a distanza) sull’informatica di base.

L’esperto Mario D’Uva, docente dello Ial, illustrerà ad un massimo di 50 partecipanti l’approccio al pacchetto Office, alla navigazione online e ai vari programmi più conosciuti. Il corso sarà utile a ottenere la patente europea.

Il programma prevede due lezioni a settimana fino al 21 dicembre.

Per iscriversi, entro e non oltre mercoledì 2 dicembre alle ore 19, bisogna collegarsi al seguente link e compilare il form: https://forms.gle/JyCi4wspvKcySYTn9

Per ulteriori informazioni contattare il CSV all’indirizzo email: segreteria@csvmolise.it