‘Premio Ercole’, in gara a Macchia d’Isernia le migliori produzioni vitivinicole locali

23

MACCHIA D’ISERNIA – Il Molise si prepara al taglio del nastro del primo concorso enologico regionale. Il debutto del ‘Premio Ercole’, riservato ai vini prodotti da aziende molisane ricadenti nelle Doc Molise, Biferno, Tintilia e Pentro, il prossimo 21 novembre a Macchia d’Isernia.

La selezione punta a valorizzare la migliore produzione enologica regionale sdoganando, così, la tipicità e la qualità dei vini molisani rendendoli fruibili al grande pubblico. “Un traguardo – spiega in una nota il vice sindaco di Macchia d’Isernia, Michele Mariani – raggiunto grazie alla Pro Loco Maccla che, alla fine dello scorso luglio, ha ottenuto l’autorizzazione da parte del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali per l’organizzazione del concorso che si svolgerà in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale”.

Per ciascuna categoria di vini in concorso la Commissione esaminatrice assegnerà all’etichetta vincitrice il ‘Premio Ercole’ consistente in una statuina di bronzo che rappresenta la figura di Ercole Sannita, oggetto votivo risalente al III secolo a.C, ritrovato casualmente negli anni ’80 nelle campagne di Macchia d’Isernia. Regolamento, modalità e termini per la presentazione delle domande sono consultabili su Premioercole.it.