Presentato il nuovo Vicario del Questore di Isernia

51

ISERNIA – Breve incontro in Questura per presentare il calendario della Polizia di Stato 2021 il cui ricavato sarà devoluto all’Unicef, a sostegno dei ragazzi più colpiti dall’emergenza coronavirus. Nei 12 scatti scelti per rappresentare i mesi del nuovo anno ci sono le parole chiave della Legge 1° aprile 1981 n. 121, di cui ricorre il 40° anniversario, che ha ridisegnato l’Amministrazione della Pubblica Sicurezza e “rifondato” la Polizia di Stato: tra queste, in particolare, identità nei valori costituzionali per la tutela delle libertà e dei diritti, prossimità al servizio del Paese e dei cittadini, ordine e soccorso pubblico, autorità di pubblica sicurezza, coordinamento, formazione, donne per la prima volta in una Forza armata.

All’incontro, oltre al Questore dott. Luciano Soricelli e al Capo di Gabinetto dott.ssa Maria Zoccolillo, era presente anche il nuovo Vicario, il Primo Dirigente dott.ssa Rosa De Gregorio, che ha preso il posto della dott.ssa Carmela Lucà, nuovo Vicario della Questura di Forlì. La dott.ssa De Gregorio proviene dalla città di Palermo dove è nata nel 1966 e dove ha diretto prima la Polizia di Frontiera Aerea, poi la Sezione di Polizia Stradale e, da febbraio 2020, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura.

Con l’occasione, il Questore ha anche comunicato di aver assegnato nuovi incarichi ai Funzionari della Questura: il Commissario Mauro Sanità è il nuovo dirigente dell’Ufficio del Personale e dell’Ufficio Tecnico Logistico Provinciale e il Commissario dott. Antonio Natella è il nuovo dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico. Con provvedimento ministeriale, inoltre, il Vice Questore Maria Zoccolillo è stata assegnata alla Divisione Polizia Anticrimine e il Vice Questore Nicola D’Aniello alla Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell’Immigrazione.