Referendum, D’Alema a Campobasso: “Se vince il Sì è la fine del Pd”

105

Massimo D'AlemaCAMPOBASSO – “Io penso che se vince il No si riaprirà un confronto sul futuro del centrosinistra, se vince il Sì, invece, va avanti il processo di costruzione di una sorta di partito della nazione”.

Così Massimo D’Alema (foto) all’iniziativa a favore del No al referendum che si è tenuta ieri a Campobasso. “Ho visto un’intervista del senatore Verdini – aggiunge l’ex presidente del Consiglio – nella quale ha detto che all’indomani della vittoria del Sì intende entrare nel governo e quindi rafforzare questo blocco neocentrista. Questo sarebbe, secondo me, la fine del Pd”.

“Se vince il No, invece – ha concluso D’Alema – si riapre una prospettiva nella quale si può ricostruire un rapporto soprattutto con milioni di nostri elettori che ci hanno abbandonato e rimettere insieme il Pd”.