Referente Covid in Ambito Sportivo, al via il primo corso gratuito online

96

Saranno aperte fino al 6 gennaio 2021 le iscrizioni per l’evento formativo gratuito che prevede due lezioni settimanali, in modalità online sulla piattaforma Zoom

corso referente covid sportivoREGIONE – C’è tempo fino al 6 gennaio 2021 per iscriversi al 1° Corso per referente Covid in ambito sportivo. La partecipazione all’evento formativo è gratuita e prevede due lezioni settimanali, in modalità online sulla piattaforma Zoom. Ogni lezione avrà la durata di circa 2 ore per un totale di 6 lezioni con un test finale e ad ogni iscritto verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Il corso, che inizierà il prossimo 15 gennaio e terminerà il 1 febbraio 2021, è organizzato dal Comitato Regionale Molise PGS – Polisportive Giovanili Salesiane e vede la collaborazione dei comitati regionali di Fit, Fipe, Fir, Fiba, Fids, Fidal e Fis.

Tanti saranno gli argomenti trattati a partire dai rischi e le misure di contenimento, le procedure da seguire, le strategie metodologiche di prevenzione e la nuova figura di riferimento per gli operatori del settore sportivo.

Il workshop prevede l’intervento in qualità di relatori di diversi medici e professionisti ed ha il preciso obiettivo di formare i tecnici, gli operatori sportivi e gli atleti a gestire al meglio la propria attività tenendo conto delle normative e dei parametri di sicurezza legati al Covid.

Per iscriversi basterà mandare una mail al seguente indirizzo: direttoretecnico.pgsmolise@gmail.com

PROGRAMMA

Il Primo Modulo si terrà il 15.01.2021 alle ore 18,15-20,15 con Roberto Salvatore – Medico FMSI. Il dott. Salvatore tratterrà gli aspetti medico sanitari a partire dalle caratteristiche dei “Coronavirus”, le principali vie di trasmissione e contagio da Coronavirus SARS-CoV-2 e i sintomi, il ruolo del Medico Competente e Sportivo nella gestione del Rischio da Covid-19, la gestione di persone sintomatiche e la ripresa delle attività e il reintegro dei soggetti dopo infezione Covid-19.

Il secondo modulo avrà luogo il 18.01.2021 dalle ore 18,15 alle 20,15 e sarà condotto da Antonio Caroleo – AL Business s.r.l. Il modulo riguarda gli aspetti tecnici di prevenzione partendo dai protocolli nazionali di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Coronavirus, i dispositivi di protezione individuali (DPI), la pulizia e la sanificazione, la valutazione del rischio biologico da Covid-19 .

Il Terzo modulo sarà svolto il 22.01.2021 sempre dalle ore 18,15 alle 20,15 con l’avvocato Romeo Trotta che affronterà il tema degli aspetti giuridici facendo una panoramica delle normative dell’emergenza, su come cambia il ruolo del Presidente, datore di lavoro con la pandemia, la nuova figura del “Referente Covid”, le conseguenze sanzionatorie per il gestore del rischio e le responsabilità delle altre figure legate alla sicurezza.

Claudio Alvisi – PGS Liguria curerà il quarto modulo che si terrà il 25.01.2021 sempre allo stesso orario. Alvisi parlerà degli aspetti relativi alle attività sportive e quindi all’organizzazione dell’attività̀ sportiva in sicurezza sia negli sport di squadra che in quelli individuali. Si affronterà, tra gli altri, il tema della gestione degli spazi e l’organizzazione dell’allenamento e delle competizioni, l’allenamento negli impianti sportivi, negli spazi liberi e a casa ed i vari ruoli e compiti degli operatori sportivi.

Il 29.01.2021 il quinto modulo sarà condotto dalla psicologa Desiree Mancinone che interverrà sulla situazione di emergenza sanitaria da Covid-19 e il vissuto di incertezza: reazioni emotive e bisogni degli individui e dei diversi ruoli, lo stress correlato alla pandemia da Coronavirus, l’abbandono delle attività sportive a causa del Covid-19 e dil relativo recupero della motivazione e psicologico post Covid-19.

Infine il sesto modulo del 1 febbraio 2021 sarà dedicato agli aspetti comunicativi e relazionali e sarà condotto dalla giornalista Valentina Fauzia. Si farà un focus sul concetto di leadership e le capacità comunicative del “Referente Covid”, sull’importanza delle soft skills, le competenze comunicative e sul ruolo che il “Referente Covid” deve avere nella comunicazione. Si parlerà di come adeguare il proprio stile comunicativo ai differenti interlocutori: atleti, dirigenti, personale societario, famiglie, istituzioni.