Regione Molise, Frattura: “Il segnale che arriva dal referendum Brexit è preoccupante”

53

Il presidente della Regione Molise ha espresso il suo parere sui risultati del referendum Brexit

Paolo FratturaCAMPOBASSO – Il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, ha espresso la sua preoccupazione in mertito ai risultati del referendum Brexit.

“Il segnale che arriva dal referendum Brexit è preoccupante. Lo è nella misura in cui corrisponde a un’espressione di dissenso e delusione, sentimenti che vanno considerati. Questo risultato però non mette in discussione il significato di Europa: intendiamolo come sprone a valorizzarla per renderla più vicina al sentire comune.

C’è un’Europa che, pur operando con serietà e rigore, non raggiunge i cittadini, soprattutto le fasce più deboli: questo ci insegna il referendum della Gran Bretagna. Recuperare questa distanza è il dovere di tutti gli Stati membri.

Non ci sono dubbi sulle opportunità e garanzie che l’Europa ci dà ogni giorno, opportunità in particolare per le piccole realtà come il Molise che proprio in Europa e grazie all’Europa hanno vissuto importanti esperienze di aggregazione e condivisione per la crescita del territorio a cominciare dall’Euroregione adriatico-ionica. L’Europa, la nuova Europa che uscirà da questa ferita più forte e più umana, è il solo futuro possibile”.

Foto di Paolo di Laura Frattura fonte sito ufficiale