Riapre il Centro Visite Fauna Appenninica “Oscar Caporaso” a Castel San Vincenzo

29

La sindaca Margiotta: “Un passo significativo per incrementare l’offerta dei servizi legati al turismo ambientale della nostra località”

centro visita fauna appenninica oscar caporasoCASTEL SAN VINCENZO – Alla presenza dei vertici del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise – il presidente Giovanni Cannata ed il direttore Luciano Sammarone – dell’amministrazione locale di Castel San Vincenzo con in testa la sindaca Marisa Margiotta e di un numeroso pubblico, è tornato ad aprire i battenti, dopo un restauro interno, il Centro Visite della Fauna Appenninica “Oscar Caporaso” la cui gestione è stata affidata all’associazione turistica ed ambientale “Cimentiamoci – la Vita si cammina” guidata da Guglielmo Ruggiero.

La riapertura è stata salutata con grande entusiasmo sia dai massimi dirigenti del PNALM, che hanno evidenziato la bellezza e l’unicità di questo Centro Visite che ospita le numerose specie di fauna presenti nel Parco, sia dall’amministrazione locale. La sindaca Margiotta ha sottolineato come la struttura, di proprietà del Comune, rappresenti un importante strumento per la promozione del turismo ambientale su cui Castel San Vincenzo intende puntare fortemente.

“Il Centro Visite Oscar Caporaso – ha commentato Margiotta – è una delle nostre leve turistiche attrattive, per questo il Comune ha chiesto ed ottenuto un finanziamento attraverso cui verrà ulteriormente migliorata la funzionalità della struttura. A nome dell’amministrazione e dei cittadini di Castel San Vincenzo, faccio un grande in bocca al lupo all’Associazione Cimentiamoci ed al suo responsabile, Guglielmo Ruggiero, perché possano avere grandi soddisfazioni e concorrere così – ha poi concluso – alla promozione dell’immagine turistica della nostra splendida località”.