Riattivazione del servizio medico al 118 di Sant’Elia a Pianisi

27
panorama sant'elia a pianisi
panorama Sant’Elia a Pianisi – Foto fonte sito Comune

Dal 19 luglio sarà di nuovo presente personale medico. L’Asrem con determinazione del Direttore Florenzano affida il servizio per la copertura di 560 turni.

SANT’ELIA A PIANISI – Grande soddisfazione per la riattivazione del servizio medico al 118 di S. Elia a Piansi da parte dei Sindaci di S. Elia a Pianisi, Pietracatella, Macchia Valfortore e Monacilioni.

La notizia è stata comunicata ieri (13 luglio ndr), in tarda serata, dalla Asrem con una nota a firma congiunta di Florenzano, Lastoria e Gollo, dove si metteva a conoscenza i Sindaci della Deliberazione del Direttore Generale n. 815 del 13-7-2021 che prevede l’affidamento ad una società esterna dei servizi professionali sanitari per l’area emergenza territoriale S.E.T. 118.

Dopo tanti giorni di interlocuzioni, note e diffide finalmente una soluzione, segno che quando la politica e gli enti collaborano si arriva a risultati essenziali e prioritari.

“Ringraziamo l’Asrem e la Regione Molise per il pronto impegno nella risoluzione della questione. Noi – dicono i Sindaci – non abbasseremo la guardia a tutela della salute dei nostri cittadini e saremo vigili affinché il servizio di 118 con medico non sia solo fino a temine affidamento alla società individuata dall’Asrem”.

Per ora i cittadini dell’area del Fortore possono tirare un sospiro di sollievo, con la speranza che il loro diritto alla salute non venga mai messo in discussione, soprattutto in quanto cittadini di aree interne con tanti problemi di mobilità e di accesso ai servizi.