Nel ricordo di Gianmario Fazzini si è aperto il Consiglio Comunale a Campobasso

27

Campobasso municipio

CAMPOBASSO – La seduta del Consiglio Comunale di Campobasso di quest’oggi, si è aperta con il ricordo di Gianmario Fazzini, venuto a mancare la scorsa settimana ai suoi cari e alla vita sociale e culturale della nostra città.

La consigliera del MoVimento 5 Stelle, Monica Scoglietti, ha voluto così commemorare la figura di Fazzini: “Gianmario Fazzini ha celebrato con la sua vita l’arte, la cultura e i diritti civili e sociali per i quali si è sempre battuto in prima persona, mettendo al centro della sua esperienza di vita la comprensione dell’altro, occupandosi dell’escluso e dell’invisibile, anche attraverso l’associazione Antigone. Campobasso ha perso un uomo dal pensiero libero”.

Il consigliere Corrado Guacci, del MoVimento 5 Stelle, ha voluto anch’egli testimoniare quanto Fazzini abbia dato in termini di impegno civile e culturale alla società campobassana, custodendo e coltivando un sogno di libertà che sapeva trasmettere con il suo sguardo a chiunque lo conoscesse.

Il consigliere del PD, Giose Trivisonno, ha sottolineato, infine, l’assoluta sobrietà dei modi di Fazzini che andavano di pari passo a quella fermezza d’animo che gli ha permesso di continuare a coltivare nel tempo principi e speranze.