Rotello Summer Village 2021, al via la prima edizione

67

rotello summer village 2021

Il 20 luglio 2021 è iniziata la prima edizione del campus estivo rivolto ai bambini dai 5 ai 13 anni organizzato dalla Polisportiva Kalena 1924 con il patrocinio del Comune di Rotello

ROTELLIO – Con il coordinamento del dott. Emanuele Vassalli, le decine di attività ludico, sportive, culturali e ricreative termineranno sabato 24 luglio con una grande festa di giochi d’acqua. Una quarantina i piccoli di Rotello che si sono iscritti al centro estivo e che stanno trascorrendo le ore mattutine all’insegna del divertimento e della ritrovata socialità.

Pasquale Fede, Giuseppe Rinaldi, Genny Pietrantonio ed Emanuele Vassalli hanno curato la parte tecnico sportiva dell’iniziativa; Massimo De Rosa ha impartito lezioni di tennis, Iolanda Rossi ha avvicinato i piccoli alla KickBoxing e Maria Martino li ha fatti ballare a suon di pizzica e taranta come se fossero in Salento. Nulla si sarebbe potuto realizzare, ovviamente, senza la preziosa collaborazione dei giovani Lucia Lupacchino, Alessandro Di Bona, Erika Marinelli, Michela De Cristofaro, Alessandra Tammaro, Sara Palmieri, Michele Gianfelice, Giacomo Vitantonio, Manuel Marcucci, Francesco Berardi, Alberto Liumbruno, Francesca Cotzia e Giovanni Vaccaro.

All’evento estivo rotellese hanno partecipato, inoltre, con le proprie esperienze professionali e lavorative: il dott. Francesco Caterina, della Dental Future, con un laboratorio di igiene orale; la famiglia Rosati del Caseificio Morsi e Sorsi con una visita guidata nella stalla, nel laboratorio di trasformazione del latte e facendo realizzare ai bambini la treccia; l’Associazione AVIS di S. Croce di Magliano, i cui volontari hanno spiegato le tecniche di primo soccorso; la pasticcera Anna Pannunzio che ha “addolcito” i partecipanti al campus facendo realizzare loro biscotti e pasticcini; Giulia de Il Giardino, la residenza artistica di Rotello, che ha organizzato nella sua fattoria laboratori creativi e culturali; Luca Massimi, arbitro FIA di Serie A, che ha raccontato la sua esperienza nella massima serie del calcio italiano e risposto alle domande dei piccoli curiosi e i preparatori esperti della FIGC Molise che hanno organizzato un allenamento di calcio.

I tre gruppi di lavoro, divisi per fasce di età, si sono alternati nelle attività in programma e non hanno avuto mai modo di annoiarsi. Nella mente degli organizzatori del centro estivo a Rotello c’era la volontà di far tornare a sorridere i bambini, di farli tornare a correre, stare insieme e socializzare. Tutti obiettivi raggiunti con la massima accortezza e nel pieno rispetto delle norme anti diffusione del Covid-19. Una settimana di spensieratezza che è stata possibile realizzare anche grazie all’Amministrazione Comunale di Rotello che ha concesso l’uso degli impianti sportivi.

“Tutti noi sappiamo quando siano stati duri questi ultimi periodi a causa della pandemia da Covid-19 e soprattutto quando abbiano sofferto in maniera maggiore i bambini – dichiara Massimo Marmorini Sindaco f.f. di Rotello – Sofferenza scaturita da molteplici fattori tra cui l’impossibilità di potersi relazionare con le altre persone. È per questo che, nel momento in cui ci è pervenuta la richiesta di poter effettuare un centro estivo per i bambini del paese nel nostro impianto sportivo, non abbiamo esitato a dare il nostro sostegno all’iniziativa del Rotello Summer Village. Voglio ringraziare, perciò, la Polisportiva Kalena e tutti i ragazzi che hanno dato una mano per fare si che l’iniziativa si svolgesse nel migliore dei modi riportando un po’ di “normalità” e di felicità nelle vite dei nostri cari bimbi. Grazie di cuore anche alle famiglie che hanno creduto nel campus e accompagnato i loro figli a fare le molteplici attività organizzate”.