Sanità, richiesta intervento Emergency: in corso una raccolta firme

14

appello comitato beni comuniISERNIA – “E’ in corso una petizione (raccolta firme) finalizzata alla richiesta d’un intervento di Emergency, affinché il sistema sanitario del Molise non collassi. In parlamento si sta lavorando perché il governo promuova interventi alternativi laddove l’emergenza sanitaria è maggiore. A Isernia e in provincia la petizione sta andando molto bene e si può già dare un risultato parziale, che è di 6.000 firme cartacee.

Si avverte molta preoccupazione da parte di chi firma e il dato numerico fa capire che molti stanno prendendo davvero coscienza della gravità del problema. Il “Comitato Beni Comuni” si sta coordinando con il “Forum a difesa della sanità pubblica” e a breve partirà la raccolta di firme anche su Campobasso, in altre zone della provincia di Isernia e nel Basso Molise” è quanto si apprende in una nota del “Comitato Beni Comuni”.