Sicurezza in favore degli anziani, al via il progetto “Stop Crime”

CAMPOBASSO – A partire dal mese di ottobre 2019, attraverso il Fondo per la Prevenzione e il Contrasto delle truffe agli Anziani, prenderà il via il progetto “Stop Crime” del Comune di Campobasso. L’iniziativa ha come obiettivo la promozione della cultura della sicurezza in favore di una fascia vulnerabile della popolazione, quella degli anziani.

“Intendiamo realizzare una capillare azione di sensibilizzazione e informazione, rivolta alla popolazione anziana residente, contro ogni forma di truffa”, spiega il sindaco Roberto Gravina.

Prevista la realizzazione di uno spot contro le truffe e la stampa di manuali (pieghevoli) “antitruffa”.

Le attività di formazione saranno avviate dal Servizio sociale del Comune di Campobasso con il supporto e il coinvolgimento delle forze dell’ordine e con alcuni enti gestori di energia/comunicazione/servizi con i quali saranno definite apposite lettere d’intenti.

Per tutte le persone anziane vittime o potenzialmente vittime di reati sarà attivato anche un Servizio di ascolto e assistenza psicologica e legale, ovvero dei luoghi e spazi di parola e di ascolto, dedicati e professionali con la partecipazione di personale del settore legale.

Ci saranno interventi presso i domicili delle persone anziane che ne faranno richiesta al Comune di Campobasso o al soggetto gestore del servizio attraverso il numero telefonico dedicato.